STORIA DEGLI SCENARI ECONOMICI GLOBALI

Studi Diplomatici, Internazionali e sulla Sicurezza Globale STORIA DEGLI SCENARI ECONOMICI GLOBALI

1212500017
DIPARTIMENTO DI SCIENZE AZIENDALI - MANAGEMENT & INNOVATION SYSTEMS
CORSO DI LAUREA
STUDI DIPLOMATICI, INTERNAZIONALI E SULLA SICUREZZA GLOBALE
2021/2022

OBBLIGATORIO
ANNO CORSO 3
ANNO ORDINAMENTO 2019
SECONDO SEMESTRE
CFUOREATTIVITÀ
640LEZIONE
Obiettivi
IL CORSO SI PROPONE DI FORNIRE LE CONOSCENZE DI BASE NECESSARIE PER COMPRENDERE LE DINAMICHE ECONOMICHE NEGLI SCENARI INTERNAZIONALI SUL LUNGO PERIODO, ATTRAVERSO UNA VISIONE GLOBALE E UNA COMPRENSIONE DELLA COMPLESSITÀ. GLI EVENTI GEOPOLITICI MODELLANO E TRASFORMANO L'AMBIENTE IN CUI OPERANO GLI ATTORI ECONOMICI E, NEGLI ULTIMI TEMPI, TALI EVENTI HANNO CONTRIBUITO A CREARE UNA MAGGIORE COMPLESSITÀ ED INCERTEZZA. IL CORSO INTENDE PORRE LE BASI PER COMPRENDERE LE PRINCIPALI DINAMICHE RELATIVE ALLA GEOPOLITICA E AL COMPORTAMENTO ECONOMICO DEGLI ATTORI INTERNAZIONALI. GLI STUDENTI SARANNO POSTI IN GRADO DI COMPRENDERE E INTERPRETARE, IN TERMINI COMPARATIVI, LA STRUTTURA DEI FENOMENI E LA DINAMICA DELLE PROBLEMATICHE STORICO-ECONOMICHE INTERNAZIONALI. L’INSEGNAMENTO CONSENTIRÀ LORO DI APPLICARE LE CONOSCENZE E LA CAPACITÀ DI COMPRENSIONE AI PROGRAMMI DI SVILUPPO E INTERVENTO NONCHÉ ALLE ATTIVITÀ DI STUDIO E RICERCA NELLE ORGANIZZAZIONI INTERNAZIONALI.
Prerequisiti
È RACCOMANDATA UNA CONOSCENZA APPROFONDITA DELLA STORIA ECONOMICA INTERNAZIONALE E DEI FONDAMENTI DELLA MACROECONOMIA
Contenuti
L'INSEGNAMENTO SI PREFIGGE DI APPROFONDIRE ESPLORARE I PROCESSI DI GLOBALIZZAZIONE, DI DIVERGENZA E CONVERGENZA TRA AREE DIFFERENTI NEL MONDO ADOTTANDO UNA PROSPETTIVA STORICO-ECONOMICA. LA PRIMA PARTE DEL CORSO SI CONCENTRA SULLE DINAMICHE DI LUNGO TERMINE DI ETÀ MODERNA, ATTRAVERSO LA NOZIONE DI ECONOMIA-MONDO ELABORATI DA BRAUDEL E WALLERSTEIN E LE NUOVE INTERPRETAZIONI FORNITE DAI CONCETTI DI "GRANDE DIVERGENZA" E "PICCOLA DIVERGENZA" . LA SECONDA PARTE DEL CORSO SI CONCENTRA SUGLI SVILUPPI PIÙ RECENTI, DAL CROLLO DEL CAPITALISMO GLOBALE AL TEMPO DELLA PRIMA GUERRA MONDIALE, ALLA COSTRUZIONE DI UNA NUOVA ECONOMIA INTERNAZIONALE DOPO LA SECONDA GUERRA MONDIALE, CONCLUDENDO CON LA GRANDE ESPANSIONE DEL TARDO NOVECENTO. IN PARTICOLARE L'INSEGANAMENTO APPROFONDIRÀ:
- LA PRIMA GLOBALIZZAZIONE;
- ECONOMIA/MONDO E RAPPORTO CENTRO/PERIFERIA SECONDO F. BRAUDEL E I. WALLERSTEIN;
- LE CAUSE DELLA DIVERGENZA MONDIALE: GRANDE E DIVERGENZA E PICCOLA DIVERGENZA;
- L'INDUSTRIALIZZAZIONE EUROPEA;
- EUROPA, AMERICA E ASIA DOPO L'INDUSTRIALIZZAZIONE;
- LO SVILUPPO DEL CAPITALISMO INTERNAZIONALE TRA XIX E XX SECOLO;
- LA FINE DELLA GOLDEN AGE, LE GUERRE MONDIALI E LA NASCITA DEI TOTALITARISMI;
- IL NUOVO ORDINE ECONOMICO MONDIALE;
- LO SVILUPPO DI UN NUOVO CAPITALISMO GLOBALE;
- GLOBALIZZAZIONE E DISEGUAGLIANZA
Metodi Didattici
LEZIONI FRONTALI, ATTIVITÀ SEMINARIALI, ANALISI DI DOCUMENTI E FONTI MULTIMEDIALI
Verifica dell'apprendimento
L'ESAME CONSISTERÀ IN UNA VERIFICA ORALE SUI CONTENUTI DELL’INSEGNAMENTO, COSÌ COME ARTICOLATI DURANTE IL CORSO. L’ESAME PREVEDE LA VERIFICA DELL'ACQUISIZIONE DEGLI STRUMENTI METODOLOGICI E TEORICI SPECIFICI DELLA DISCIPLINA E, DELLA ABILITÀ DI UTILIZZARLI PER L'ANALISI DEI CASI STUDIATI. LA PROVA AVRÀ UNA DURATA INDICATIVA DI 15-20 MINUTI.
Testi
F. BRAUDEL, LA DINAMICA DEL CAPITALISMO, BOLOGNA, IL MULINO, 1988;
R. C. ALLEN, STORIA ECONOMICA GLOBALE, BOLOGNA, IL MULINO, 2013
K. POMERANZ, LA GRANDE DIVERGENZA. LA CINA, L'EUROPA E LA NASCITA DELL'ECONOMIA MONDIALE MODERNA, BOLOGNA, IL MULINO, 2012 (SOLO ALCUNI CAPITOLI SCELTI)
Altre Informazioni
ULTERIORE MATERIALE DIDATTICO SARÀ INDICATO DAL DOCENTE DURANTE LE ATTIVITÀ
  BETA VERSION Fonte dati ESSE3 [Ultima Sincronizzazione: 2022-11-21]