MANAGEMENT PER GLOBAL SECURITY ORGANIZATION

Studi Diplomatici, Internazionali e sulla Sicurezza Globale MANAGEMENT PER GLOBAL SECURITY ORGANIZATION

1212500020
DIPARTIMENTO DI SCIENZE AZIENDALI - MANAGEMENT & INNOVATION SYSTEMS
CORSO DI LAUREA
STUDI DIPLOMATICI, INTERNAZIONALI E SULLA SICUREZZA GLOBALE
2021/2022

OBBLIGATORIO
ANNO CORSO 3
ANNO ORDINAMENTO 2019
PRIMO SEMESTRE
CFUOREATTIVITÀ
640LEZIONE
Obiettivi
L’INSEGNAMENTO MIRA A FORNIRE LE CONOSCENZE NECESSARIE PER DEFINIRE E IMPLEMENTARE NUOVI MODELLI DI GESTIONE DELLA SICUREZZA E DEI RISCHI DI IMPRESA, CON PARTICOLARE ATTENZIONE VERSO I PROCESSI DI INFORMAZIONE A SUPPORTO DEL DECISION-MAKING IN CONTESTI COMPLESSI.

IL PERCORSO FORNIRÀ ALLO STUDENTE LE CAPACITÀ DI METTERE IN PRATICA LE CONOSCENZE ACQUISITE PER SUPPORTARE IL GOVERNO E LA GESTIONE DELLE IMPRESE NELLA PREVENZIONE E GESTIONE DEI RISCHI ALL’INTERNO DI AMBIENTI TURBOLENTI ED IN SITUAZIONI EMERGENZIALI PER MITIGARE I FENOMENI INASPETTATI E L’INSORGENZA DEGLI STATI DI CRISI, INCREMENTANDO LE POSSIBILITÀ DI SOPRAVVIVENZA E SVILUPPANDO CONDOTTE RESILIENTI.
LO STUDENTE, AL TERMINE DEL PERCORSO FORMATIVO, AVRÀ ACQUISITO:
- CONOSCENZE DI BASE SULL’INFORMATIZZAZIONE DEI PROCESSI D’IMPRESA E SULL’IMPORTANZA DELLA SICUREZZA DEL PATRIMONIO DI DATI AZIENDALI A SUPPORTO DELL’EFFICACIA DEL DECISION-MAKING E DEI PROCESSI DI GOVERNO E GESTIONE DELLE IMPRESE IN CONTESTI COMPLESSI;
CONOSCENZE DEI PRINCIPI CHIAVE PER LA GESTIONE SISTEMICA DEI PROCESSI DI BUSINESS PER UN’EFFICACE GOVERNO DELLE SITUAZIONI DI RISCHIO ED EMERGENZIALI;
- CONOSCENZE SUI PRINCIPI CARDINE E IL RUOLO DEL RISK MANAGER E DEL SECURITY MANAGER;
- CONSAPEVOLEZZA DEI PROCESSI DI GESTIONE E GOVERNO DELLA SICUREZZA E DEI RISCHI AZIENDALI A LIVELLO GLOBALE E IN RIFERIMENTO AI PROCESSI INFORMATIVI E ALLE METODOLOGIE DI ANALISI DEL RISCHIO E ANALISI DEGLI IMPATTI;
-COMPRENSIONE DELLE POTENZIALITÀ E DELLE CRITICITÀ DELLE NUOVE TECNOLOGIE (CLOUD, INTERNET OF THINGS, ARTIFICIAL INTELLIGENCE ECC.) PER LA SICUREZZA DEI PROCESSI AZIENDALI E UNA GESTIONE DEI RISCHI SOSTENIBILE CHE CONDUCA ALLO SVILUPPO DELLA RESILIENZA E DELLA CONTINUITÀ AZIENDALE.

Prerequisiti
NESSUNO
Contenuti
L'INSEGNAMENTO RISULTA ARTICOLATO NELL'ANALISI DEI SEGUENTI MACRO-ARGOMENTI:
NOZIONI DI RISCHIO E APPROCCI AL SECURITY MANAGEMENT IN AMBITO AZIENDALE (3H)
LA GESTIONE INTEGRATA DEI RISCHI: ALCUNI MODELLI DI RIFERIMENTO A SUPPORTO DEI PROCESSI DI GOVERNO (3H)
I MODELLI DI GESTIONE DEL RISCHIO E GLI APPROCCI DI GOVERNANCE (2H)
L’INCLUSIONE DEL PROFILO DI RISCHIO NELLA DEFINIZIONE DEGLI OBIETTIVI (2H)
LA GESTIONE DEI RISCHI D’IMPRESA: DAI PROCESSI DI RISK MANAGEMENT ALL’ENTERPRISE RISK MANAGEMENT (3H)
IL PROCESSO DI VALUTAZIONE DEL RISCHIO (RISK ASSESSMENT) (2H)
METODOLOGIE DI RISK MANAGEMENT NELL’INFORMATION SECURITY (3H)
ATTIVITÀ DI BUSINESS INTELLIGENCE PER LO SVILUPPO AZIENDALE E LA GESTIONE DELLE EMERGENZE (3H)
BUSINESS AND CORPORATE SECURITY: DATI AZIENDALI A SUPPORTO DELL’EFFICACIA DEL DECISION-MAKING (3H)
INTERNATIONAL SECURITY MANAGEMENT (3H)
LE REALTÀ PRATICHE DELLA GESTIONE DELLA SICUREZZA A LIVELLO GLOBALE (3H)
APPLICAZIONI AZIENDALI E STRUMENTI OPERATIVI DI SECURITY MANAGEMENT (12 ORE).
Metodi Didattici
L’INSEGNAMENTO SARÀ CONDOTTO ATTRAVERSO L’IMPIEGO DI METODI DIDATTICI TESI AD AGEVOLARE L'ASSIMILAZIONE DELLE CONOSCENZE TRASMESSE AL DISCENTE FAVORENDO UN APPRENDIMENTO ORGANIZZATO E COMPLETO. IN PARTICOLARE, I METODI DIDATTICI ADOPERATI SARANNO I SEGUENTI:
- DIDATTICA FRONTALE, CARATTERIZZATA DAL DIBATTITO TRA DOCENTE E DISCENTI; (30 ORE)
- DIDATTICA INTERATTIVA, COSTITUITA DA DIMOSTRAZIONI TECNICHE, PRESENTAZIONI E DISCUSSIONE DI CASI AZIENDALI; (12 ORE)
Verifica dell'apprendimento
L’APPRENDIMENTO CONSEGUITO DAGLI STUDENTI SARÀ VERIFICATO MEDIANTE DOMANDE POSTE ORALMENTE DAL DOCENTE PER VALUTARE LE CONOSCENZE ACQUISITE. SARANNO FORMULATI ALMENO TRE QUESITI TESI A VALUTARE LE CONOSCENZE E LE CAPACITÀ MATURATE DAL DISCENTE. IN PARTICOLARE, IL COLLOQUIO DELLA DURATA NON SUPERIORE A 20 MINUTI VERTERA' SULLE CONOSCENZE ACQUISITE IN MERITO: NUOVI MODELLI DI GESTIONE DELLA SICUREZZA E DEI RISCHI DI IMPRESA, CON PARTICOLARE ATTENZIONE VERSO I PROCESSI DI INFORMAZIONE A SUPPORTO DEL DECISION-MAKING IN CONTESTI COMPLESSI; GESTIONE SISTEMICA DEI PROCESSI DI BUSINESS PER UN’EFFICACE GOVERNO DELLE SITUAZIONI DI RISCHIO ED EMERGENZIALI; PROCESSI DI GESTIONE E GOVERNO DELLA SICUREZZA E DEI RISCHI AZIENDALI A LIVELLO GLOBALE
IL LIVELLO DI RAGGIUNGIMENTO DEGLI OBIETTIVI DELL’INSEGNAMENTO È CERTIFICATO MEDIANTE IL SUPERAMENTO DI UN ESAME CON VALUTAZIONE IN TRENTESIMI. IL LIVELLO MASSIMO (30) E' ATTRIBUITO QUANDO LO STUDENTE HA UNA CONOSCENZA COMPLETA ED APPROFONDITA DEI CONTENUTI.
Testi
LE INDICAZIONI DEL LIBRO DI TESTO SARANNO FORNITE DAL DOCENTE A INIZIO CORSO
Altre Informazioni
LE LEZIONI POTRANNO ESSERE SVOLTE ANCHE IN LINGUA INGLESE, COSÌ COME LE ATTIVITÀ DI ESERCITAZIONE E DI ELABORAZIONE DEI REPORT DI RICERCA. E’ PREVISTO PERTANTO ANCHE L’UTILIZZO DI FONTI DOCUMENTALI E BIBLIOGRAFICHE IN LINGUA INGLESE.
  BETA VERSION Fonte dati ESSE3 [Ultima Sincronizzazione: 2022-11-21]