BUSINESS AND SECURITY

Studi Diplomatici, Internazionali e sulla Sicurezza Globale BUSINESS AND SECURITY

1212500042
DIPARTIMENTO DI SCIENZE AZIENDALI - MANAGEMENT & INNOVATION SYSTEMS
CORSO DI LAUREA
STUDI DIPLOMATICI, INTERNAZIONALI E SULLA SICUREZZA GLOBALE
2021/2022



ANNO CORSO 2
ANNO ORDINAMENTO 2019
SECONDO SEMESTRE
CFUOREATTIVITÀ
642LEZIONE
Obiettivi
IL SETTORE PRIVATO HA SEMPRE SOSTENUTO LA SICUREZZA NAZIONALE. IN CHE MODO ESATTAMENTE BUSINESS E GOVERNO LAVORANO INSIEME PER RAGGIUNGERE GLI OBIETTIVI DI SICUREZZA NAZIONALE? QUESTO CORSO, BASATO SU UN APPROCCIO MULTIDISCIPLINARE ESAMINA TALE QUESTIONE IN CHIAVE STORICA, ANALIZZANDO COME IL SETTORE PRIVATO SI È ORGANIZZATO PER RISPONDERE ALLE ESIGENZE E ALLA DOMANDA DI SICUREZZA DA PARTE DELLO STATO.
LA SICUREZZA NAZIONALE SI È SEMPRE INTRECCIATA CON LE IMPRESE PRIVATE. FIN DAL MEDIOEVO, GLI APPALTATORI PRIVATI FORNIVANO SOLDATI AL RE; MENTRE DURANTE IL XVII E XVIII SECOLO, GLI APPALTATORI ARMARONO LE GRANDI FLOTTE EUROPEE. LA GUERRA DEI SETTE ANNI E QUELLE NAPOLEONICHE HANNO EVIDENZIATO L’IMPORTANZA DELLE IMPRESE PRIVATE E DEI FORNITORI MILITARI CHE SONO DIVENTATI ASSE PORTANTE DELLE POLITICHE DI SICUREZZA NEL XX SECOLO. IL CORSO FORNISCE AGLI STUDENTI GLI STRUMENTI ANALITICI, CONCETTUALI ED ESPERIENZIALI PER COMPRENDERE E ANALIZZARE LE DINAMICHE, IN CHIAVE STORICA, DELLE INTERRELAZIONI TRA SETTORE PRIVATO E GOVERNO, UTILIZZANDO CASI NAZIONALI E INTERNAZIONALI.

Prerequisiti
È OPPORTUNA UNA CONOSCENZA BASILARE DELLA STORIA MODERNA E CONTEMPORANEA E DEI CONCETTI FONDAMENTALI DI ECONOMIA POLITICA
Contenuti
L'INSEGNAMENTO INTENDE APPROFONDIRE IL RUOLO DELL'IMPRESA PRIVATA NEL MANTENIMENTO E NELLA GESTIONE DELLA SICUREZZA. L'IDEA È CHE IL TEMA DELLA SICUREZZA, SIA INTERNA CHE ESTERNA NON SIA STATO SOLO UNA ELEMENTO DI INTERESSE PUBBLICO, MA AD ESSO ABBIA DA SEMPRE PARTECIPATO IL CAPITALE PRIVATO. DAGLI ESERCITI DI VENTURA MEDIEVALI, ALLE TRUPPE MERCENARIE DI ETÀ MODERNA, FINO AGLI ATTUALI GRANDI COLOSSI DELLA "DEFENSE ECONOMY", LA SICUREZZA HA RAPPRESENTATO UN BUSINESS FONDAMENTALE. L'INSEGNAMENTO SI PROPONE DI RICOSTRUIRE E ANALIZZARE IN CHIAVE STORICA I DIFFERENTI MODELLI DI PARTECIPAZIONE PRIVATA ALLA GESTIONE DELLA SICUREZZA, PASSANDO ATTRAVERSO LO STUDIO DELLE IMPRESE INTERESSATE, DELLA GESTIONE DI FORNITURE E UOMINI, DELLA REALIZZAZIONE DI MODELLI DI CONTROLLO, FINO ALLE PIÙ RECENTI PROBLEMATICHE LEGATE AL RUOLO DELL'IT E DELLA GESTIONE DEI DATI.
. GUERRA E SICUREZZA NELL'ETÀ MODERNA
. LA RIVOLUZIONE MILITARE E I SUOI ASPETTI ECONOMICI E GESTIONALI
. ESPANSIONE COLONIALE EUROPEA E PROBLEMI DI SICUREZZA: AMMIRAGLI, FLOTTE E APPALTATORI
. SOLDATI PRIVATI E GUERRE PUBBLICHE: COSTRUZIONI NAVALI, FORNITURE MILITARI, NUOVI MODELLI ORGANIZZATIVI
. IL MODERNO STATO NAZIONALE E IL PROBLEMA DELLA “GOVERNAMENTALITÀ”
. GUERRA E AFFARI NEL XIX SECOLO
. GRANDI IMPRESE E GRANDI GUERRE NEL XX SECOLO
. GUERRA FREDDA E NUOVI EQUILIBRI ECONOMICI
. LE SFIDE DEL XXI SECOLO: SICUREZZA INFORMATICA, TERRORISMO, INSTABILITÀ E NUOVI MODELLI DI BUSINESS.

Metodi Didattici
L'INSEGNAMENTO PREVEDE 40 ORE DI DIDATTICA IN AULA (SENZA OBBLIGO DI FREQUENZA).
DURANTE LE LEZIONI SI AFFRONTERANNO TEMATICHE DI TIPO TEORICO AFFIANCATE COSTANTEMENTE DALLA PRESENTAZIONE
DI CASE STUDIES E REPORTS MEDIANTE I QUALI SONO CHIARITE LE MODALITÀ E I CONTESTI DI UTILIZZO DI QUANTO SPIEGATO. IN PARTICOLARE SONO PREVISTE 25 ORE DI DIDATTICA FRONTALE, 5 ORE DI SEMINARI DI APPROFONDIMENTO E 10 ORE DI DIDATTICA INTEGRATA (ESERCITAZIONI/STUDENTS SEMINARS) DURANTE LE QUALI GLI STUDENTI, CON LA SUPERVISIONE ED IL COORDINAMENTO DEL DOCENTE, DOVRANNO PRESENTARE E DISCUTERE, IN MANIERA INDIVIDUALE O IN GRUPPO, SURVEYS SU ARGOMENTI TRATTATI.
Verifica dell'apprendimento
LA VERIFICA DELL'APPRENDIMENTO SARÀ EFFETTUATA ATTRAVERSO UNA PROVA ORALE FINALE TESA A VALUTARE LE CONOSCENZE E LE CAPACITÀ OPERATIVE ACQUISITE. SARANNO FORMULATI ALMENO TRE QUESITI TESI A VALUTARE LE CONOSCENZE E LE CAPACITÀ OPERATIVE. IL LIVELLO DI VALUTAZIONE MINIMO (18) È ATTRIBUITO QUANDO LO STUDENTE HA UNA CONOSCENZA FRAMMENTARIA DEI CONTENUTI TEORICI E MOSTRA UNA LIMITATA CAPACITÀ DI UTILIZZARLI AL CONTESTO DI STUDIO. IL LIVELLO MASSIMO (30) È ATTRIBUITO QUANDO LO STUDENTE DIMOSTRA UNA CONOSCENZA COMPLETA ED APPROFONDITA DELLE METODOLOGIE E DEGLI STRUMENTI ED HA UNA NOTEVOLE CAPACITÀ DI UTILIZZARLI AL CONTESTO DI STUDIO. LA LODE VIENE ATTRIBUITA QUANDO IL CANDIDATO DIMOSTRA SIGNIFICATIVA PADRONANZA DELLE METODOLOGIE E DEGLI STRUMENTI E MOSTRA NOTEVOLE PROPRIETÀ DI LINGUAGGIO E CAPACITÀ DI ELABORAZIONE AUTONOMA ANCHE IN CONTESTI DIVERSI DA QUELLI PROPOSTI DAL DOCENTE.
Testi
- PARKER, G. (2014). LA RIVOLUZIONE MILITARE: LE INNOVAZIONI MILITARI E IL SORGERE DELL'OCCIDENTE. BOLOGNA: IL MULINO (CAPITOLI SCELTI);
- ZAMBON, S. & ZAN, L. (2007) CONTROLLING EXPENDITURE, OR THE SLOW EMERGENCE OF COSTING AT THE VENICE ARSENAL, 1586–1633, ACCOUNTING, BUSINESS & FINANCIAL HISTORY, 17:1, 105-128,
- LO BASSO, L. (2016). IL FINANZIAMENTO DELL'ARMAMENTO MARITTIMO TRA SOCIETÀ E ISTITUZIONI: IL CASO LIGURE (SECC. XVII-XVIII). ARCHIVIO STORICO ITALIANO, 174(1 (647)), 81-106;
- LO BASSO, L (2007). GLI ASENTISTI DEL RE. L’ESERCIZIO PRIVATO DELLA GUERRA NELLE STRATEGIE ECONOMICHE DEI GENOVESI (1528-1716), IN MEDITERRANEO IN ARMI (SECC. XV-XVIII), A CURA DI R. CANCILA, 2 VOLL., QUADERNI-MEDITERRANEA. RICERCHE STORICHE, PALERMO, PP. 397-428
- VARTAVARIAN, M. (2014). AN OPEN MILITARY ECONOMY: THE BRITISH CONQUEST OF SOUTH INDIA RECONSIDERED, 1780-1799. JOURNAL OF THE ECONOMIC AND SOCIAL HISTORY OF THE ORIENT, 57(4), 486-510;
- WILSON, M. (2001). THE EXTENSIVE SIDE OF NINETEENTH-CENTURY MILITARY ECONOMY: THE TENT INDUSTRY IN THE NORTHERN UNITED STATES DURING THE CIVIL WAR. ENTERPRISE & SOCIETY, 2(2), 297-337;
- WILSON, M. (2003). THE BUSINESS OF CIVIL WAR: MILITARY ENTERPRISE, THE STATE, AND POLITICAL ECONOMY IN THE UNITED STATES, 1850—1880. ENTERPRISE & SOCIETY, 4(4), 599-605;
- AYESHA SIDDIQA-AGHA. (2002). POLITICAL ECONOMY OF NATIONAL SECURITY. ECONOMIC AND POLITICAL WEEKLY, 37(44/45), 4545-4549;
- PETERSEN, K. (2020). THE WELFARE DEFENCE: MILITARY SECURITY AND SOCIAL WELFARE IN DENMARK FROM 1848 TO THE COLD WAR. HISTORICAL SOCIAL RESEARCH / HISTORISCHE SOZIALFORSCHUNG, 45(2 (172)), 164-186;
- DUNLAP, C. (2011). THE MILITARY-INDUSTRIAL COMPLEX. DAEDALUS, 140(3), 135-147;
- K. HOSKIN, R. MACVE (1988). THE GENESIS OF ACCOUNTABILITY: THE WEST POINT CONNECTIONS. ACCOUNTING, ORGANIZATIONS AND SOCIETY, 13, PP. 37-73
Altre Informazioni
ULTERIORE MATERIALE DIDATTICO E DI SUPPORTO SARÀ FORNITO DAL DOCENTE DURANTE IL CORSO
  BETA VERSION Fonte dati ESSE3 [Ultima Sincronizzazione: 2022-11-21]