Presentazione del Corso

La laurea magistrale in Lingue e letterature moderne, che afferisce al Dipartimento di Studi Umanistici con sede presso il Campus Universitario di Fisciano, ha una durata legale di due anni. Per il conseguimento del titolo lo studente deve acquisire 120 CFU. È altresì possibile l'iscrizione a tempo parziale, secondo le regole fissate dall'Ateneo.

Il Corso costituisce il completamento del corso di laurea triennale in Lingue e culture straniere. Ha lo scopo di sviluppare competenze avanzate nel campo di due lingue moderne tra: francese, inglese, russo, spagnolo, tedesco, delle letterature e delle culture dei paesi europei ed americani.

L'Ordinamento del Corso prevede un'articolazione in tre diversi percorsi formativi che perseguono obiettivi specifici:

- acquisizione di una qualificata competenza filologica, critica, storico-letteraria attraverso lo studio di testi letterari nelle diverse lingue di specializzazione e della capacità di progettare percorsi educativi per l'apprendimento delle letterature straniere e per l'interazione tra didattica linguistica e letteraria;

- acquisizione di strumenti linguistici e metodologici per operare nel campo dello studio delle lingue e per progettare percorsi educativi per l'apprendimento delle lingue straniere (includendo l'italiano L2);

- acquisizione della capacità di utilizzare le competenze linguistiche, artistiche, archivistiche e digitali con riferimento in particolare al comparto turistico e culturale, e di utilizzare anche le competenze geo-economiche, progettuali e informatiche con riferimento alle dinamiche imprenditoriali orientate all'internazionalizzazione e all'ambito della cooperazione internazionale.

Per favorire le possibilità di esercitare individualmente e concretamente le conoscenze acquisite e la possibilità di applicarle in ambito professionale, il corso prevede la frequenza di laboratori interni e/o stage e/o tirocini presso imprese, enti e istituzioni. I laboratori e i tirocini possono essere svolti anche durante periodi di mobilità internazionale.