Modalità di accesso - Immatricolazioni

Digital Health and Bioinformatic Engineering Modalità di accesso - Immatricolazioni

Il Regolamento didattico prevede che per accedere alla Laurea Magistrale in Information Engineering for Digital Medicine sia necessario possedere determinati requisiti:

  • curriculari (possesso di un determinato numero di crediti in alcuni specifici settori disciplinari);
  • di conoscenza della lingua inglese;
  • di preparazione personale.

Per maggiori dettagli consultare i seguenti documenti:

  • Regolamento didattico del Corso di Studio (in particolare, Art. 3)
  • Modalità di verifica dei requisiti di ingresso per l’accesso alla laurea magistrale

disponibili al link: https://corsi.unisa.it/information-Engineering-for-digital-medicine/didattica/regolamenti

Le verifica dei requisiti di preparazione personale è fatta tramite una prova di ammissione, le cui sessioni vengono annualmente calendarizzate e pubblicizzate sul sito web del Dipartimento di Ingegneria dell’Informazione ed Elettrica e Matematica Applicata.

Tale prova è per titoli e test scritto, e si intende superata con un punteggio minimo di 60 (sessanta) punti. Come specificato nel relativo Regolamento, il punteggio - espresso in centesimi - viene così ripartito:

  • fino a un massimo di 20 (venti) punti ai titoli relativi alla carriera universitaria pregressa;
  • fino a un massimo di 80 (ottanta) punti al test scritto.

Per quanto attiene al test scritto, che ha l’obiettivo di valutare la maturità del candidato nelle varie discipline curriculari, esso consta di 5 esercizi, ciascuno dei quali verte su argomenti compresi tra quelli elencati nel Syllabus sotto riportato. Alcuni esempi di prove di ammissione relative a sessioni passate sono disponibili in fondo a questa pagina.

Soltanto in specifici casi è previsto l’esonero dalla prova di ammissione: si faccia riferimento ancora al documento ‘Modalità di verifica dei requisiti di ingresso per l’accesso alla laurea magistrale’.

Prossime sedute test di Accesso al corso di Laurea Magistrale in Information Engineering for Digital Medicine

Si rendono note le prossime date per i test di accesso al corso di Laurea Magistrale in Information Engineering for Digital Medicine:

  • Venerdì 14 Luglio 2023
  • Venerdì 29 Settembre 2023
  • Venerdì 15 Dicembre 2023
  • Venerdì 23 Febbraio 2024

Per informazioni sulla partecipazione a ciascuna seduta, contattare carrierestudenti.diem@unisa.it entro il termine di 10 giorni prima della seduta stessa.

Syllabus della prova di verifica

Discipline di Base

MATEMATICA Funzioni e calcolo differenziale di una e più variabili reali. Vettori nel piano e nello spazio euclideo; spazi vettoriali. Sistemi lineari. Calcolo integrale. Numeri complessi. Algebra delle matrici. Autovalori ed autovettori. Analisi complessa.

FISICA - Cinematica. Dinamica del punto e dei sistemi di particelle. Lavoro ed energia. Dinamica del corpo rigido. Gravità. Campi elettrici. Corrente elettrica e circuiti. Campi magnetici. Induzione elettromagnetica.

Discipline Ingegneristiche e Caratterizzanti

AUTOMATICA - Analisi dei sistemi dinamici lineari a tempo continuo nel dominio della variabile complessa e della frequenza. Controllo classico in retroazione di sistemi dinamici lineari nel dominio della variabile complessa e della frequenza - Analisi di sistemi dinamici lineari a tempo discreto nel dominio della variabile complessa.

CIRCUITI - Metodi per lo studio di circuiti elettrici lineari tempo invarianti nel dominio del tempo e della frequenza - Analisi di circuiti resistivi - Analisi di circuiti dinamici in condizioni stazionarie - Analisi di semplici filtri - Analisi e sintesi delle reti combinatorie e sequenziali - Linguaggi per la descrizione dell’hardware (es. VHDL)

TELECOMUNICAZIONI - Spazi di probabilità e variabili aleatorie - Analisi dei segnali e dei sistemi a tempo continuo e a tempo discreto, sia deterministici che aleatori, nel dominio del tempo e della frequenza - Metodi per trattamento numerico dei segnali.

PROGRAMMAZIONE E SOFTWARE - Fondamenti della programmazione strutturata - Strutture dati di base: vettori, matrici, strutture, - Algoritmi notevoli di ordinamento e ricerca. Strutture dati fondamentali: pile, code, liste, alberi binari di ricerca, tabelle hash - Metodologie di analisi e progetto di algoritmi ricorsivi - Il paradigma di programmazione ad oggetti – Classi, istanze e metodi – Tipi di dato astratto, incapsulamento e regole di visibilità – Ereditarietà di interfaccia e di implementazione – Polimorfismo, il principio di sostituzione e il dispatch dinamico – Gestione delle eccezioni - Fondamenti di programmazione concorrente - Complessità spaziale e temporale degli algoritmi.

ARCHITETTURE E RETI - Metodologie di analisi e sintesi delle reti combinatorie e sequenziali - Macchine sequenziali e combinatorie notevoli, - Principi di organizzazione e di programmazione di basso livello di un calcolatore - Architettura e dimensionamento dei componenti di un calcolatore: CPU, memoria, dispositivi di I/O. - Architetture e modelli di reti di calcolatori: modello a livelli, reti a commutazione di pacchetto, ISO/OSI - Architettura di Internet e di reti LAN – I protocolli TCP/IP

BASI DI DATI E SISTEMI OPERATIVI - Modello relazionale: tabelle e vincoli – Architettura e modelli di Basi di dati. - Progettazione delle basi di dati: concettuale, logica e fisica - Architettura e caratteristiche dei sistemi transazionali - Struttura di un Sistema Operativo - Caratteristiche dei principali sistemi operativi - Schedulazione e sincronizzazione processi/thread, gestione memoria, gestione del file system - Principali comandi di un sistema operativo.