Modalità di accesso - Immatricolazioni

Filosofia Modalità di accesso - Immatricolazioni

Le modalità di immatricolazione sono indicate sul Sito di Ateneo nella Sezione: Immatricolazioni/Informazioni

Per l’a.a. 2021-2022 il Corso di laurea in Filosofia è ad accesso libero.

Sarà possibile effettuare l’iscrizione on line al test valutativo obbligatorio a partire dal 15 luglio 2021 e fino al 10/09/2021 si intenderà perfezionata con il pagamento, disponibile nella propria area utente, in sezione “Pagamenti”, del relativo contributo da effettuarsi entro il termine perentorio previsto, utilizzando esclusivamente il nuovo sistema di pagamenti elettronici pagoPA.

Indirizzo email per richieste di informazioni: carrierestudenti.dispac@unisa.it

Test di valutazione

Gli studenti verificheranno il possesso di un’adeguata preparazione di base, attraverso una specifica prova, orientativa e non selettiva, che si svolgerà 17 settembre 2021 ore 15,30 (dalle ore 14,30 identificazione dei candidati), tendente a verificare capacità logiche, comprensione e contestualizzazione di un testo scritto, conoscenze inerenti lo specifico ambito di studi e di cultura generale.

  • Punteggio base: non previsto;
  • Punteggio massimo: 30 punti;
  • OFA: da 0 a 15 punti;

Le istruzioni tecniche per accedere al test di valutazione sono indicate nel seguente "Configurazione tecnologica e ambientale per la partecipazione ai Test di Accesso con piattaforma e-learning dell’Università di Salerno (TA-UNISA)" e "Test - Tutorial installazione LockDown Browser".

https://web.unisa.it/didattica/segreteria/faq

Candidati con invalidità, disabilità e con diagnosi di DSA: assistenza ai test di accesso

I candidati con certificato di invalidità, con certificazione di cui alla legge n. 104 del 1992 o con diagnosi di disturbi specifici di apprendimento (DSA) di cui alla legge n. 170 del 2010, possono beneficiare, nello svolgimento della prova del Test di accesso, di appositi ausili o misure compensative, nonché di tempi aggiuntivi, facendone apposita richiesta.

L’utilizzo di qualsiasi strumentazione medica deve essere preventivamente autorizzata dall’Ufficio Diritto allo Studio.

I candidati possono essere ammessi allo svolgimento della prova con la certificazione medica di cui sono in possesso, anche se non aggiornata a causa della limitazione dell’attività del SSN per l’emergenza Covid-19, con riserva, da parte degli Atenei, di richiedere successivamente l’integrazione della documentazione ivi prevista.

La diagnosi di DSA deve essere stata rilasciata al candidato da non più di 3 anni oppure in epoca successiva al compimento del diciottesimo anno di vita rilasciata da strutture sanitarie locali o da Enti e professionisti accreditati con il servizio sanitario regionale.

I candidati con disabilità o con DSA devono inoltrare per email all’Ufficio Diritto allo Studio (dirstu@unisa.it) istanza di assistenza, corredata da documentazione, entro i 15 giorni precedenti alla data del Test.

L’istanza di assistenza è scaricabile al seguente link:

https://www.disabilidsa.unisa.it/uploads/rescue/135/102/modulo-assistenza-test-accesso-tolc-2021-2022(1).pdf