Modalità di accesso - Immatricolazioni

Scienze Statistiche per la Finanza Modalità di accesso - Immatricolazioni

Modalità di ammissione al corso di Laurea Magistrale in Scienze Statistiche per la Finanza (LM-83)

Requisiti di ammissione

Il Corso di Laurea Magistrale in Scienze Statistiche per la Finanza (LM-83) è ad accesso libero.

Per immatricolarsi al Corso di Studi, tuttavia, lo studente deve essere in possesso dei seguenti requisiti:

1) Requisiti curriculari

  1. Laurea del vecchio ordinamento quadriennale, ovvero di titolo equipollente rilasciato da istituzioni italiane od estere riconosciute;
  2. Laurea di primo livello rilasciata da una istituzione accademica, ovvero di titolo equipollente rilasciato da istituzioni italiane od estere riconosciute.

2) Requisiti disciplinari

In aggiunta al precedente requisito, è necessario aver superato esami per almeno 30 CFU riconducibili ad almeno 3 dei settori scientifico-disciplinari seguenti: SECS-P/01; SECS-P/02; SECS-P/05; SECS-S/01; SECS-S/03; SECS-S/04; SECS-S/05; SECS-S/06; IUS/01; MAT/03; MAT/05; MAT/06; MAT/09; ING-INF/05.

L'ammissione al Corso di Laurea Magistrale è subordinata, oltre che al possesso dei requisiti curriculari previsti, all'esito di un colloquio non selettivo che verterà sulla valutazione del curriculum formativo dello studente e sul percorso di studi svolto.

Date colloquio


  • 15 settembre 2022, ore 9.30

È possibile iscriversi al colloquio di settembre 2022, nel periodo 15 luglio fino al al 12 settembre alle ore 13.00


Gli studenti che accedono per la prima volta all'Area Riservata devono registrarsi al sito seguendo le istruzioni contenute nella Guida alle iscrizioni on-line ai test valutativi.

Gli studenti che sono già registrati possono accedere all'area riservata selezionando “Login”.

Indicazioni per studenti con disabilità e dsa

I candidati in possesso del certificato di invalidità civile o con certificazione di disabilità di cui all’art. 3 commi 1 e 3 della legge n. 104 del 1992 o con diagnosi di Disturbi specifici di apprendimento (dsa) di cui alla legge n. 170 del 2010, possono beneficiare, nello svolgimento della prova del test di accesso, di appositi ausili o misure compensative, facendone apposita richiesta.

La diagnosi di DSA deve essere stata rilasciata al candidato minorenne da non più di 3 anni dalla data di presentazione della richiesta di assistenza oppure, se maggiorenne, deve essere stata aggiornata dopo il diciottesimo anno di età. La certificazione deve essere rilasciata da Enti pubblici o Strutture e/o da professionisti accreditati con il Servizio sanitario regionale. Si precisa, inoltre, che l’utilizzo di qualsiasi strumentazione medica deve essere preventivamente autorizzata dall’Ufficio Diritto allo Studio.

I candidati con invalidità/disabilità o con dsa devono inoltrare per e-mail all’Ufficio Diritto allo Studio (dirstu@unisa.it) istanza di assistenza, corredata da documentazione, entro i quindici giorni precedenti la data del test prescelto.

Il modulo per produrre l’istanza di assistenza è scaricabile al seguente link:

https://www.disabilidsa.unisa.it/servizi/modulistica

Per ogni test che si intende sostenere, è necessario produrre la debita istanza.

Trasferimenti, Cambi, Passaggi, Opzioni, Iscrizioni con altra Laurea, Decaduti e Rinunciatari

La "Commissione Trasferimenti e Cambi" si occupa dell'istruttoria relative alle pratiche degli studenti che intendono richiedere il riconoscimento di esperienze formative pregresse e specificatamente:

  • studenti decaduti e rinunciatari,
  • studenti che intendano conseguire un secondo titolo accademico,
  • studenti provenienti da altri Dipartimenti o dell’Ateneo,
  • studenti provenienti da altri Atenei, che intendano cambiare curriculum che intendano cambiare Laurea o Laurea Magistrale, od anche optare per il nuovo ordinamento).

Informazioni dettagliate relative all'attività della commissione vengono date nella seguente sezione del sito:
https://www.dises.unisa.it/didattica/focus?id=678