Esame Finale

Management delle Attività Sportive e Motorie per il Benessere Sociale Esame Finale

Caratteristiche della prova finale

Il titolo di studio è conferito previo superamento di una prova finale. La prova finale consiste nell'esposizione dinanzi ad un'apposita commissione di un elaborato scritto su uno specifico argomento, inerente a una disciplina presente nel piano di studi dello studente e concordato con il docente. La valutazione conclusiva tiene conto dell'intera carriera dello studente all'interno del corso di studio, della sua maturità culturale e della capacità di elaborazione intellettuale personale, dei tempi e delle modalità di acquisizione dei crediti formativi e di ogni altro elemento ritenuto rilevante. La valutazione della prova finale è espressa in cento decimi. Il contenuto e le modalità di svolgimento della prova finale e i criteri di attribuzione del voto sono specificati nel Regolamento didattico del corso di studio.

Modalità di svolgimento della prova finale

Dopo aver superato tutte le verifiche delle attività formative incluse nel piano di studio e aver acquisito i relativi crediti, lo studente, indipendentemente dal numero di anni di iscrizione all’università, è ammesso a sostenere la prova finale.

La prova finale del corso di Laurea magistrale consiste nella presentazione e discussione in seduta pubblica dinanzi ad apposita commissione di una tesi, elaborata in modo originale dallo studente, sotto la guida di un docente relatore. La prova finale costituisce fondamentale momento di verifica delle capacità di approfondimento bibliografico, elaborazione critica e capacità comunicative dello studente.

La preparazione della tesi prevede lo svolgimento di una significativa esperienza di lavoro dello studente su uno specifico tema di ricerca inerente a una disciplina presente nel piano di studi dello studente, preventivamente concordato con il relatore. La tesi deve avere carattere di originalità e caratteristiche di forma e contenuto proprie di un prodotto scientifico.

La commissione per la prova finale è nominata dal Direttore del Dipartimento o da persona da lui designata, ed è composta da 5 membri effettivi compreso il presidente.

La valutazione della prova finale è in cento decimi. La commissione, con valutazione unanime, può concedere al candidato il massimo dei voti con lode. Il voto minimo per il superamento della prova è sessantasei centodecimi. Lo svolgimento della prova finale e la proclamazione del risultato finale sono pubblici.

Il punteggio attribuibile alla prova finale va da un minimo di 0 ad un massimo di 8 punti. I criteri di valutazione della prova finale sono reperibili nel Regolamento Didattico del CdS.