Modalità di accesso - Immatricolazioni

Management delle Attività Sportive e Motorie per il Benessere Sociale Modalità di accesso - Immatricolazioni

Conoscenze richieste per l’accesso

Per essere ammessi al Corso di Laurea Magistrale occorre essere in possesso della Laurea, ivi compresa quella conseguita secondo l’ordinamento previgente al D.M. 509/1999, o del diploma universitario di durata triennale o di altro titolo conseguito all’estero riconosciuto idoneo in base alla normativa vigente. Gli studenti devono inoltre essere in possesso dei requisiti curriculari sotto indicati e di un'adeguata preparazione personale.

Possono iscriversi al corso di Laurea Magistrale in 'Management delle attività sportive e motorie per il benessere sociale' i laureati della classe L-22 'Scienze delle attività motorie e sportive' (classe 33 ex D.M. 509/99) e i diplomati ISEF.

I laureati in classi diverse possono essere ammessi al Corso di Laurea Magistrale se hanno maturato, al momento dell’iscrizione, 36 CFU, ritenuti indispensabili per una proficua prosecuzione degli studi magistrali in 'Management delle attività sportive e motorie per il benessere sociale', nei seguenti SSD:

  • IUS/01 - Diritto privato
  • IUS/02 - Diritto privato comparato
  • IUS/10 - Diritto Amministrativo
  • M-EDF/01 - Metodi e didattiche delle attività motorie
  • M-EDF/02 - Metodi e didattiche delle attività sportive
  • M-PED/03 - Didattica e pedagogia speciale
  • M-PED/04 - Pedagogia sperimentale
  • SECS-P/06 - Economia applicata
  • SECS-P/08 - Economia e gestione delle imprese
  • SPS/07 - Sociologia generale
  • SPS/08 - Sociologia dei processi culturali e comunicativi

di cui almeno 6 CFU nel SSD M-EDF/01 o M-EDF/02.

Per l’iscrizione al corso di laurea magistrale è altresì richiesta una buona conoscenza di almeno una lingua dell’Unione europea, ovvero il conseguimento di un attestato di lingua inglese, francese o spagnola di livello B1 o superiore, nonché il possesso di adeguate conoscenze e abilità specifiche di metodi e didattiche delle attività sportive e motorie, economia, diritto, scienze politiche e sociali.

Non è in ogni caso consentita l’iscrizione con debiti formativi.

Modalità di ammissione

I requisiti curriculari e l'adeguatezza della personale preparazione ai fini dell'ammissione sono verificati, da apposita commissione, mediante valutazione della carriera universitaria del laureato e colloquio al fine di accertare l'attitudine alla specializzazione degli studi.

Il colloquio mira a verificare il possesso di adeguate conoscenze e abilità specifiche nelle seguenti aree scientifico-disciplinari:

  1. metodi e didattiche delle attività sportive e motorie
  2. economia
  3. diritto
  4. scienze politiche e sociali.

Ai fini della preparazione del colloquio, gli aspiranti studenti possono fare riferimento ai seguenti testi:

  1. Raiola G. e Altavilla G. (2018), Lineamenti di movimento, sport e metodi, Samnicaudium edizioni, Montesarchio (BN);
  2. Maietta A. (2016), Lineamenti di diritto dello sport, Giappichelli, Torino;
  3. Forder J. (2018), Principi di economia, Egea, Milano;
  4. Cavalli A. (2001), Incontro con la sociologia, Il Mulino, Bologna.

Il possesso delle suddette conoscenze è verificato mediante colloquio da apposita commissione composta da quattro docenti, uno per ciascuno dei settori M-EDF/01 o M-EDF/02, IUS/01 o IUS/02 o IUS/10 o SECS-P/06 o SECS-P/08, SPS/07 o SPS/08, SPS/01 o SPS/02 o SPS/04.

Al termine di ciascun colloquio la Commissione attribuirà un punteggio compreso tra 1 e 100.

Stante il possesso dei requisiti curriculari, potranno iscriversi al CLM in Management delle attività sportive e motorie per il social well-being (LM-47) gli studenti che avranno ottenuto una valutazione positiva della carriera universitaria e che avranno conseguito, al termine del colloquio, un punteggio minimo di 70/100.

Prove di accesso

Il seguente Calendario delle prove di verifica vale a tutti gli effetti quale convocazione e notifica:

- per le domande di valutazione del possesso dei requisiti curricolari e della personale preparazione pervenute dal 15/07/2021 al 09/09/2021, la prova di verifica è fissata in data: 16 Settembre 2021 (Aula e modalità da decidere), ore 10:00-13:00.

- per le domande di valutazione del possesso dei requisiti curricolari e della personale preparazione pervenute entro il 09/12/2021, la prova di verifica è fissata in data: 16 Dicembre 2021 (Aula e modalità da decidere), ore 10:00-13:00.

- per le domande di valutazione del possesso dei requisiti curricolari e della personale preparazione pervenute entro il 03/02/2022, la prova di verifica è fissata in data: 10 Febbraio 2022 (Aula e modalità da decidere), ore 10:00-13:00.

Gli interessati devono, attraverso l’area utente esse3 (https://esse3web.unisa.it/unisa/Home.do), prenotarsi alla prova di verifica nei termini indicati.

Per la domanda di valutazione del possesso dei requisiti curricolari e della personale preparazione si rinvia al link: http://web.unisa.it/didattica/immatricolazioni/informazioni